La qualità dell’aria di Futura Residenziale


La ventilazione meccanica controllata (VMC) è un impianto che si rende necessario in conseguenza della forte riduzione della permeabilità all’aria degli infissi e del sistema involucro. In particolare l’umidità è definita inquinante in quanto, se presente in tassi eccessivi porta al fenomeno di condensazione superficiale che evolve nell’assorbimento da parte degli intonaci e delle pareti con conseguente formazione di condensa interstiziale, generazione di ponti termici ed insorgenza di muffe. Detto sistema prevede che in ogni ambiente venga posizionata almeno una bocchetta avente funzione di immissione o di estrazione dell’aria.
Negli ambienti puliti (camere da letto, studi, soggiorni, ecc.) saranno presenti bocchette di immissione, mentre negli ambienti sporchi (cucine, bagni, ripostigli, ecc.) saranno presenti bocchette di estrazione. L’impianto quindi avrà due linee indipendenti: una di immissione e una di estrazione.La macchina di trattamento aria predisposta è della ditta VMC GROUP certificata PASSIVEHOUSE o similare.
La VMC quindi non solo soddisfa la parte di ventilazione meccanica, ma con lo stesso circuito offre la deumidificazione degli ambienti durante il raffrescamento estivo. L’aria ambiente viene trattata prima di essere re-immessa nei singoli ambienti, andando a garantire il massimo comfort ambientale e massimizzando l’efficienza energetica del sistema.

 

Le abitazioni Futura Residenziale respirano sempre ” Aria nuova”